18 febbraio 2018 -In cammino verso l’Ordinazione Episcopale di Mons. Livio-

Chi sono i Vescovi?

I Vescovi sono i successori degli Apostoli. Gesù ha voluto che la missione affidata agli Apostoli durasse sino alla fine dei secoli. Perciò, Gesù ha affidato agli Apostoli il compito di andare in tutto il mondo ad annunciare il Vangelo. Gli Apostoli poi si scelsero dei collaboratori nella missione.
Poi, poiché tale missione potesse continuare dopo la loro morte, lasciarono, quasi in testamento, l’incarico a quelli che erano i loro collaboratori immediati, di completare l’opera da essi incominciata. Diedero pure disposizione che quando gli uomini da loro scelti fossero morti, altri uomini subentrassero al loro posto.
Poiché questa successione decorre ininterrotta dalle origini fino ad oggi, i Vescovi sono la pianta che cresce dal seme apostolico.
  Il Concilio Vaticano II (1962-1965) conclude cosi a riguardo: «Il Sacro Concilio insegna che ì Vescovi per divina istituzione sono succeduti al posto degli Apostoli  quali pastori della Chiesa. Chi li ascolta, ascolta Cristo, chi li disprezza, disprezza Cristo e Colui che ha mandato Cristo». (LG 20).