51^ Festa dei Ragazzi

51^edizione Festa dei Ragazzi: In gioco per gioco. Il vero campo di gioco è la vita.


Un grazie ai giovani dell’organizzazione che, sulla scia di coloro che li hanno preceduti, con responsabilità e passione si dedicano a tempo pieno in questi giorni, belli ma impegnativi, per tutti.
E’ l’ora della Festa dei ragazzi. Siamo arrivati alla 51^ edizione. L’anno scorso abbiamo celebrato la storia delle cinquanta edizioni che hanno segnato la storia di Concordia. Tocca a noi continuare questa tradizione nata per unire il paese, a partire dai ragazzi.

Un grazie a tutti coloro che sostengono con la partecipazione e l’incoraggiamento le attività sportive dei nostri ragazzi. Incoraggiare, tifare, sì, ma senza insultare, denigrare, scoraggiare, sospettare … Sono reazioni sempre sbagliate, tanto più se avvengono in Oratorio e di fronte ai ragazzi. La FdR deve sempre essere una festa della sportività e del rispetto dell’avversario. Diamo tutti il meglio di noi stessi. Per non vincere ad ogni costo, ma nel rispetto e nella lealtà. E’ questa la gara vera! Il vero campo da gioco è la vita, occorre dirlo? Non abbiamo la VAR in campo, ma possiamo sempre contare sui Veri Animatori (e Adulti) Responsabili.