16 dicembre 2018- IL SIGNORE È FELICE E NOI CON LUI.

IL SIGNORE È FELICE E NOI CON LUI.

Nella Bibbia si usano più di venticinque termini per descrivere la felicità. Così, per ricordare a noi cattolici, spesso depressi e dolenti che la fede ha a che fare con la gioia, S. Paolo scrive ai cristiani di Filippi: è vero, ci sono fatiche, ci si lascia cadere le braccia vedendo le tante contraddizioni che viviamo, siamo continuamente travolti da mille notizie che ci scoraggiano. Ma se il Signore è vicino, e se lo accogliamo in noi nulla ci può veramente spegnere, angustiare, allontanare la gioia dal cuore.
Andando a trovare i malati e gli anziani nelle loro case ho trovato certo sofferenza e difficoltà, ma in genere le persone sono accudite con amore e grande affetto e in tantissime di loro la benedizione e la presenza della santa Comunione è accolta con gioia e festa. Una signora ha detto: “La presenza della santa Comunione è il mio più bel regalo per Natale, questa visita ha reso felice la mia giornata e la mia vita”.
Avvento è questo: tornare a credere che “il Signore è felice” e che ci rende felici.
Siamo ormai prossimi al Santo Natale vediamo di non lasciarci sfuggire questa gioia: veniamo a incontrare il Signore per essere nella gioia vera del Natale.
Don Natale