6 gennaio 2019 Epifania del Signore

Epifania del Signore

“LASCIATE CHE I BAMBINI VENGANO A ME NON GLIELO IMPEDITE “  dice Gesù.

Come da tradizione la festa dell’Epifania del Signore Gesù è anche la festa dei bambini.

E’ infatti  entrata nella consuetudine  di celebrare in questo giorno la benedizione dei bambini.

A questa celebrazione, un po’ perché è bello vedere insieme tanti bambini, un po’ perché una benedizione non fa’ male e non si sa mai, un po’perché veramente si crede nell’aiuto e nella benedizione di Dio, la frequenza di bimbi e genitori  risulta sempre significativa e numerosa.

Cari genitori con voi anche tutta la comunità chiede la benedizione dei vostri figli. Ben sappiamo   infatti come sia difficile essere genitori e come sia impegnativo indirizzare i figli su scelte positive e belle. Così è giusto e bello e cristiano chiedere per voi e per i vostri figli l’assistenza e la benedizione del Signore. Ma vorrei anche, con grande rispetto e grande delicatezza, ricordare  a voi da una parte l’importanza di chiedere il battesimo per i vostri figli “ Perché – come ci ricordava papa Francesco – essere battezzati e non essere battezzati non è la stessa cosa, perché il battesimo ci inserisce  in quell’atto d’amore  che è la morte e la risurrezione di Cristo e così per mezzo del sacramento del Battesimo, noi siamo salvati e redenti dallo Spirito Santo e fuoco”. E dall’altra parte richiamare all’impegno assunto, come dice la formula del rito del Battesimo: “Chiedendo il battesimo per i vostri figli voi –cari genitori – vi impegnate a educarli nella fede, perché, nell’osservanza dei comandamenti, imparino ad amare Dio e il prossimo, come Cristo ci ha insegnato. Siete consapevoli di questa responsabilità? “.

Richiamando a questa responsabilità da voi promessa  essa vi chiede di trasmettere ai figli, con le parole ma soprattutto con la vita, la bellezza di seguire il Signore attraverso il suo Vangelo. Cari genitori lasciate che i bambini vengano al Signore e non solo non glielo impedite, ma voi stessi accompagnateli e voi stessi venite ad incontrare il Signore.  Noi tutta comunità parrocchiale oggi, festa dell’Epifania, per questo preghiamo!                                                                                                                             

don Natale